Auditorium “D. AMOROSO” – Istituto Teologico S. Tommaso – Messina: La riforma della Curia romana nella Costituzione Apostolica “Praedicate Evangelium” del 19 marzo 2022

S. Ecc. Rev.ma Mons. Cesare Di Pietro: La Curia Romana e le sue riforme nella storia

Prof.ssa Avv. Mariangela Galluccio: Il nuovo assetto della Curia Romana nella prospettiva canonistica

Dibattito e Conclusioni

Praedicate evangelium (cfr Mc 16,15; Mt 10,7-8): è il compito che il Signore Gesù ha affidato ai suoi discepoli. Questo mandato costituisce «il primo servizio che la Chiesa può rendere a ciascun uomo e all’intera umanità nel mondo odierno»[1]. A questo essa è stata chiamata: per annunciare il Vangelo del Figlio di Dio, Cristo Signore, e suscitare con esso in tutte le genti l’ascolto della fede (cfr Rm 1,1-5; Gal 3,5). La Chiesa adempie il suo mandato soprattutto quando testimonia, in parole e opere, la misericordia che ella stessa gratuitamente ha ricevuto. Di ciò il nostro Signore e Maestro ci ha lasciato l’esempio quando ha lavato i piedi ai suoi discepoli e ha detto che saremo beati se faremo anche noi così (cfr Gv 13,15-17). In questo modo «la comunità evangelizzatrice si mette mediante opere e gesti nella vita quotidiana degli altri, accorcia le distanze, si abbassa fino all’umiliazione se è necessario, e assume la vita umana, toccando la carne sofferente di Cristo nel popolo»[2]. Facendo così, il popolo di Dio adempie al comando del Signore, il quale chiedendo di annunciare il Vangelo, sollecitò a prendersi cura dei fratelli e delle sorelle più deboli, malati e sofferenti”.

Come riporta ANS, oggi è giunta la seguente importante notizia “Il Postulatore Generale per le Cause dei Santi della Famiglia Salesiana, don Pierluigi Cameroni, ha trasmesso al Vescovo di Tivoli-Palestrina, Mons. Mauro Parmeggiani, e alla Superiora Generale delle Salesiane Oblate del Sacro Cuore, Madre Graziella Benghini, la notizia che il Dicastero delle Cause dei Santi nel suo Congresso ordinario dell’11 gennaio 2023 ha dato la validità giuridica all’inchiesta diocesana per la Causa di Beatificazione e Canonizzazione del Servo di Dio Giuseppe Cognata (Agrigento 14 ottobre 1885 – Pellaro 22 luglio 1972) della Pia Società di san Francesco di Sales, Vescovo Titolare di Farsalo, già Vescovo di Bova, Fondatore dell’Istituto delle Salesiane Oblate del Sacro Cuore, chiusa a San Vittorino Romano il 1° ottobre 2022. Questo a seguito della verifica svolta circa gli aspetti formali degli Atti processuali e la consistenza dell’apparato probatorio: numero e qualità dei testimoni, documenti raccolti”. Vaticano – Validità dell’Inchiesta diocesana della Causa del Servo di Dio Giuseppe Cognata (infoans.org)

Come da lunga tradizione presso l’Istituto teologico san Tommaso di Messina e in accordo con il Centro di pedagogia religiosa, anche quest’anno si tiene il Simposio di studi catechetici che sarà dedicato alla “Formazione dei catechisti”, centrando l’attenzione sulla riflessione di nuovi modelli metodologici. Il Gruppo di studio specializzato dovrà riflettere in modo approfondito sulla questione della formazione dei catechisti in Italia, focalizzando gli ambiti più cogenti dal punto di vista ecclesiologico e catechetico-pastorale e, al contempo, individuando nuove prospettive metodologiche per la progettazione. Gli elementi che emergeranno porteranno all’individuazione di nuove piste per la realizzazione pastorale. Destinatari del Simposio: Studenti del II ciclo di specializzazione del nostro Istituto, gli Ex-Allievi del ciclo di Licenza, i docenti e i cultori della materia, altri studenti universitari esterni o destinatari; Direttori UCD e di PG; Direttori IRC; altri Partecipanti (su valutazione della Direzione). A richiesta degli interessati, alla fine del Simposio sarà rilasciato un attestato di partecipazione con l’assegnazione dei crediti formativi previsti nella normativa di Istituto.

Riprendono le attività del Master in catechesi liturgica con le lezioni al II semestre. In allegato si trova l’orario degli stages.

Si avvisano tutti gli interessati che la programmazione della Formazione continua prevista a settembre subirà le seguenti modifiche: a) il Seminario di Teologia biblica previsto al 17 gennaio 2023 è stato soppresso e si terrà il 21 febbraio 2023 ore 16.00-17.00; b) il Seminario di Diritto canonico previsto al 21 febbraio 2023 è anticipato al 14 febbraio ore 17.30-19.30; il seminario di teologia pastorale previsto al 14 febbraio è rinviato a data da destinarsi; c) il Convegno di Pedagogia previsto al 16 febbraio 2023 è spostato al 1 marzo 2023 con programmazione a parte. Tutto il resto è confermato secondo la programmazione annuale.

“L’anima mia Magnifica il Signore e il mio spirito esulta in Dio mio Salvatore. Con senso di sano orgoglio, godiamo anche noi per l’onore che condividiamo con il nostro carissimo amico e padre, Mons. Salvatore Rumeo. Docente invitato per Pastorale giovanile presso l’Istituto Teologico “San Tommaso” di Messina. Docente incaricato di Catechetica e Teologia Pastorale presso l’Istituto Teologico “Mons. G. Guttadauro” di Caltanissetta; Docente di teologia pastorale presso la facoltà Teologica di Palermo. Ha conseguito il Dottorato in Sacra Teologia con specializzazione in Pastorale giovanile e Catechetica presso l’Università Pontificia Salesiana, la Licenza in Teologia con specializzazione in Catechetica presso l’Istituto Teologico San Tommaso di Messina aggregato alla Facoltà di Teologia dell’Università Pontificia Salesiana di Roma. Direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano – sezione catechesi e IRC, Parroco presso la Parrocchia Sacro Cuore in Caltanissetta e Direttore della Biblioteca Diocesana del Seminario. A Don Salvatore auguriamo con affetto fraterno di vivere nella gioia salesiana e nella dedizione ai giovani siciliani: Ecco il tuo campo, ecco dove devi lavorare. Renditi umile, forte e robusto! Auguri! (4) ORE 11,30 DIRETTA DALLA CAPPELLA MAGGIORE DEL SEMINARIO VESCOVILE – YouTube Sito vaticano: Rinunce e nomine (vatican.va)

A conclusione dell’anno del Signore 2022, il Centro di Pedagogia religiosa “G. Cravotta” rende grazie al Signore per i numerosi doni ricevuti in questi ultimi tre anni (2019-2022), segnati dalla crisi pandemica, per la sua “Renaissance”, come confermano recenti attestazioni di ottima riuscita (cfr. allegati). Sono stati tre anni di lavoro impegnativo che hanno portato a un bilancio più che positivo che è andato oltre le aspettative: a) riorganizzazione dell’Equipe del Centro che conta attualmente oltre una ventina di Membri qualificatissimi; b) approvazione del nuovo Regolamento con importanti modifiche e riconoscimenti ufficiali da parte dell’Istituto Teologico San Tommaso (modifiche agli Ordinamenti); c) fondazione e lancio “prodigioso” della rivista “Catechesi. Nuova Serie” che raggiungerà il suo numero 10 nel prossimo Marzo 2023 con oltre un centinaio di Collaboratori; d) approvazione del nuovo Ciclo di Licenza in Catechetica con tre percorsi di specializzazione con forte accentuazione epistemologica, comunicazionale e didattico-religiosa; e) un nuovo e unico in Italia Diploma universitario in “Catechesi liturgica: musica, arte sacra e turismo religioso”; f) tre Corsi nazionali di aggiornamento IRC con tematiche di eccellenza nel campo della ricerca avanzata; g) Convegni nazionali e Simposi di studi catechetici; h) pubblicazioni scientifiche nel settore catechetico; i) seminari e conferenze per la formazione continua nel settore pastorale, catechetico e missionologico; l) consulenze specifiche per Diocesi, conferenze episcopali, e per il settore di Pastorale Giovanile salesiana a livello mondiale. inoltre, non va dimenticata anche la diuturna tutela delle tesi di Licenza in Catechetica, l’impegno nella formazione quotidiana degli studenti e le attività di consulenza. Siamo pienamente soddisfatti e ringraziamo tutti coloro che ci hanno sostenuto nel nostro impegno ecclesiale e accademico. A tutti auguriamo di vivere con convinzione il difficile ministero della cultura.

Continua la serie di incontri con il tema su «I cantieri di Betania». Prospettive per il secondo anno del Cammino Sinodale, animato dal prof. d. Salvatore Rumeo. Martedi 13 dicembre 2022 alle ore 17.00 si terrà l’incontro ONLINE con la Prof.ssa Ramona Ettaro. La partecipazione è libera per tutti.

Per partecipare alla riunione video, fai clic su questo link: https://meet.google.com/naa-pqks-urm

Altrimenti, per partecipare telefonicamente, componi +39 02 8732 3595 e digita il PIN: 730 617 048#

Per visualizzare altri numeri di telefono, fai clic su questo link: https://tel.meet/naa-pqks-urm?hs=5

Si è concluso presso l’Istituto Teologico San Tommaso di Messina il XXIV CORSO NAZIONALE DI AGGIORNAMENTO IRC. I quattro giorni intensi hanno visto impegnati i Docenti, venuti da tutta l’Italia, su un tema di eccellenza, come ha affermato don Tonino Romano, unico nel suo genere, almeno per l’ambito IRC in Italia. Le relazioni del prof. D. Vincenzo Annicchiarico, per diversi anni Responsabile nazionale IRC, hanno confermato la necessità della formazione continua proprio nel settore della didattica per competenze. La mutazione del contesto religioso, illustrata dal prof. Roberto Cipriani, massimo esponente a livello internazionale della sociologia della religione, costituisce la cornice generale dell’intervento psico-pedagogico dei Docenti; anche le relazioni dei prof. Inguglia e Iannello dell’Università di Palermo, della prof.ssa Piccini e del prof. Emad dell’Università Salesiana e di altri docenti hanno avuto un forte impatto sull’autoconsapevolezza che i Docenti IRC devono manifestare nel quotidiano. In sintesi, il tema della flipped classroom ha rimesso in gioco il ripensamento dell’educazione cattolica nella scuola italiana come sfida e compito per il proprio presente.

Comincia oggi mercoledi 30 novembre 2022 nel primo pomeriggio il XXIV Corso Nazionale di aggiornamento degli Insegnanti di Religione cattolica, sul tema: Flipped Classrroom e IRC. Agli 80 partecipanti ammessi in graduatoria, si aggiungono diversi altri. Il Corso si concluderà il 3 dicembre nella prima metà della giornata. Il programma vede una fitta serie di relazioni frontali con laboratori di sperimentazione didattica organizzati a tema. Le qualificate relazioni intercettano le numerose domande che sono emerse già nel precedente corso del 2021. Qui di seguito è possibile scaricare il programma del Corso. Irc: Messina, oggi al via all’Istituto teologico San Tommaso il XXIV corso nazionale per gli insegnanti | AgenSIR